Spedizioni gratuite su
ordini superiori a 79.90€

Assistenza clienti

04 dicembre 2023
Christmas blues! Che cos'è la tristezza del Natale e come affrontarla

Christmas blues! Che cos'è la tristezza del Natale e come affrontarla

Non solo gioia e serenità: ecco perché la tristezza del Natale è così diffusa e come superarla

Il Natale è quella stagione dell'anno in cui tutto sembra scintillare di magia: le strade si illuminano di luci colorate, le case si adornano di decorazioni festose e l'aria si riempie di melodie natalizie.

Tuttavia, non tutti vivono questo periodo con lo stesso spirito di gioia e serenità. Molte persone, infatti, con l’approssimarsi e durante le festività natalizie, si sentono angosciati, tristi, stanchi e demotivati: si parla di una vera e propria "tristezza del Natale", conosciuta come Christmas Blues. Vediamo quali sono le cause e i possibili rimedi per affrontare le festività con lo spirito giusto!

Perché a Natale è possibile sentirsi tristi?

Mentre per molti il Natale è sinonimo di felicità e riunioni familiari, per altri può essere un periodo di profonda malinconia. Questa sensazione, definita "tristezza del Natale", è un fenomeno più comune di quanto si pensi.

Nonostante l'atmosfera festosa, alcune persone si trovano a lottare con sentimenti di tristezza, solitudine e malinconia. Si tratta di una forma di depressione stagionale che si manifesta specificamente durante il periodo delle festività con una mancanza di interesse per le attività tipiche del periodo, stanchezza mentale e fisica, irritabilità, insonnia, mal di testa, cambiamenti nell'appetito e difficoltà di concentrazione.

Ma perché? Secondo gli psicoterapeuti le cause di questa condizione sono varie: dalla mancanza di luce solare in inverno che influisce sul nostro umore, alle pressioni sociali e familiari tipiche di questo periodo, fino alla nostalgia e al ricordo di tempi più felici o di persone care che non ci sono più. L’avvicinarsi del Natale, infatti, enfatizza il malessere di tipo sociale-esistenziale, ad esempio legato a recenti cambiamenti, alla solitudine, al fallimento, alla stanchezza e così via.

6 consigli su come affrontare la depressione del Natale

Affrontare la tristezza e lo stress del Natale non è affatto semplice, ma ci sono delle piccole strategie da adottare che possono aiutare a gestire questi sentimenti e a ritrovare un po' di serenità durante le festività. Ecco alcuni consigli pratici:

  1. Accetta i tuoi sentimenti: riconoscere e accettare che non ti senti felice è il primo passo per affrontare la tristezza. Non bisogna sforzarsi, ma allo stesso tempo neanche farsi travolgere da sentimenti negativi.
  2. Crea nuove tradizioni: se le vecchie e classiche tradizioni natalizie ti rattristano, prova a crearne delle nuove che preferisci. Questo può aiutare a dare un nuovo significato al Natale e, quindi, può aiutarti ad apprezzarlo.
  3. Connettiti con gli altri: cerca il sostegno di amici e familiari, perché condividere i sentimenti può alleviare il senso di solitudine.
  4. Riduci le aspettative: le feste natalizie possono mettere sotto stress perché generano doveri e aspettative, ma non c’è un modo giusto di vivere le festività, quindi se hai bisogno di riposare, se non ti diverti abbastanza o non desideri rispettare delle tradizioni comuni, non forzarti.
  5. Cerca un aiuto professionale: se la tristezza e lo stress persiste, iniziando a influenzare la tua vita quotidiana, considera la possibilità di parlare con un professionista che possa seguirti lungo un percorso psicologico.
  6. Cura l’alimentazione e assumi degli integratori: durante i pasti bilancia la presenza di carboidrati e proteine per evitare il picco glicemico (dovuto all’assunzione di troppi carboidrati) e quindi sintomi quali sonnolenza, svogliatezza e fiacchezza. Inoltre, privilegia cibi che contengano vitamina B9, triptofano, acidi grassi essenziali come zafferano, carboidrati a basso indice glicemico, legumi, cereali integrali, frutta, sgombro, aringa e salmone, agrumi, asparagi, frutta secca carciofi, broccoli. Puoi anche assumere degli integratori per gli sbalzi d’umore come quelli a base passiflora, biancospino, griffonia e iperico, tutte sostanze che aiutano a rilassarsi e a stimolare la produzione di serotonina, l’ormone del buon umore.

Insomma, anche se può sembrare un controsenso, è normale sentirsi tristi durante le festività. Sullo shop online di MeaFarma puoi trovare diversi tipi di integratori come EU-Stress in capsule, oppure Natural Act in compresse.   Per ricevere qualsiasi consiglio, comunque, non esitare e contattaci: un nostro farmacista sarà a tua disposizione.